La Rievocazione Storica

banner testata5

Menu

La Rievocazione

Rievocazioni Storiche

 rievocazioni1

Magenta è famosa in Italia e nel mondo per la storica Battaglia del 4 giugno 1859, episodio della seconda Guerra d´Indipendenza in Italia combattuta tra gli austriaci e i franco-piemontesi. Tale avvenimento ha segnato una delle pagine più significative della storia della nostra città, storia che lega Magenta al Risorgimento italiano e dunque all´Italia intera. La Battaglia di Magenta è ricordata infatti come tappa importante della storia del nostro Paese per la conquista dell´Indipendenza e per la realizzazione dell´Unità d´Italia. Infatti, senza la vittoria dei franco-piemontesi a Magenta che ha aperto la strada alla liberazione di Milano dalla dominazione austriaca, la storia d´Italia forse sarebbe stata diversa. Ogni anno Magenta ricorda questo importante episodio storico con celebrazioni che si sono ormai affermate come un evento che coniuga la storia e la cultura ai valori della amicizia, della solidarietà e della fratellanza fra popoli. Un evento animato dal desiderio di rinsaldare la nostra identità nazionale e, soprattutto, quella europea sottolineando le forti radici comuni che uniscono i Popoli che durante il Risorgimento si fronteggiarono. Festeggiamenti che sono diventati negli anni un appuntamento di assoluto rilievo per la nostra città, la Regione Lombardia e per il nostro Paese tanto da richiamare a Magenta migliaia di persone insieme ad autorità rappresentanti dei Paesi che hanno combattuto nel 1859.    Le celebrazioni hanno il loro momento culminante nella rievocazione storica in costume e salve d´epoca della Battaglia del 1859, l´unica rievocazione di quel periodo che si svolga in Italia ed in Europa, tanto che vi partecipano gruppi stranieri che non avrebbero la possibilità nelle loro nazioni di dar vita ai reparti che rappresentano. I gruppi riproducono fedelmente il mondo delle armate Franco-Sarda e Austroungarica del 1859 nelle divise, nella vita giornaliera al campo, nell´addestramento, nel modo di muoversi sul terreno durante le diverse fasi dei combattimenti, negli ordini in lingua originale, con l´utilizzo di armi autentiche dell´epoca. Centinaia di figuranti (soldati, vivandiere, popolani) che, con cavalli e pezzi d´artiglieria, danno vita ad un´indimenticabile esibizione ad assoluto carattere didattico. E´ con piacere che invito dunque a Magenta per rivivere un fondamentale episodio della nostra Storia e per ripercorrere i luoghi da cui ebbe inizio l´Unità d´Italia.

Le immagini

 foto realizzate da Foto in Fuga

I Video