Home Page

banner testata5

Menu

La Bacheca della Pro Loco Magenta

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
Oliviero Trezzi

Oliviero Trezzi

Oliviero Trezzi non ha ancora inserito la sua biografia

Anche l’apertura del numero di aprile dello scorso anno aveva questo titolo; e forse è inevitabile: la natura, in questi giorni, si propone esuberante di fioriture e di cieli azzurri. Però è di un’altra primavera di cui vorrei discorrere; anzi di due. La prima è di quella che riempie di entusiasmo gli animi: tre nostre giovanissime orchestrali hanno raggiunto traguardi significativi! Marina Mainardi ed Elena Sandon si sono brillantemente diplomate in violino, la prima presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, l’altra al Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara. Margherita Miramonti ha vinto il concorso di violino presso l’orchestra del Teatro La...
La Pro Loco Magenta ha avuto il piacere di accompagnare attraverso la storia della nostra Città, con la visita di Casa Giacobbe e del Museo, un gruppo di studenti francesi. È un classico! E d’altra parte è nel DNA della Pro Loco illustrare e diffondere la conoscenza del ‘loco’! Trentaquattro anni fa, allorchè alcuni di noi proposero di fondare una pro loco a Magenta, furono accolti con qualche sorrisetto di compatimento. Ma come, si disse, non ci sono né mari né monti e neppure un laghetto… di che si occuperà la pro loco? Parlare di ‘turismo di prossimità’, della verde vallata...
“L’Epifania… che tücc i fest la porta via”, così recita una cantilena popolare, che rimarca - con rimpianto - la fine del periodo di feste (e tavolate imbandite) del Natale. ‘Epifania’ in realtà significa ‘manifestazione, presenza’. Per i cristiani, presenza del sacro; e dunque non certo una ‘chiusura’, quanto piuttosto uno sprone per un accresciuto impegno. Sintetizzo così l’augurio che il Parroco Don Giuseppe ha formulato in occasione degli auguri alla città, che le tre bande cittadine hanno presentato la mattina del sei gennaio in piazza Liberazione. È questo un appuntamento che a me piace molto: pur laicamente, ci ho sempre...
E dovrebbe essere -questo- il momento in cui si tirano le somme. Come la preghiera/bilancio che ogni sera è utile fare prima di affi darsi al sonno ristoratore: credenti o no; dunque con Dio o con sè stessi, è saggio ripensare agli accadimenti della giornata e -soprattutto- a cosa abbiamo fatto o non fatto noi in quei frangenti. Così alla fi ne di un anno si dovrebbe riandare criticamente al tempo trascorso per meglio indirizzare l’impegno che verrà. È la natura che ce lo suggerisce, col riposo invernale in attesa della rigenerazione primaverile. È la stessa modulazione adottata nella scansione del...
La frase profetica che -nell'Idiota- Fedor Dostoevskij mette in bocca al principe Miškin, è stato l’incipit nella presentazione ufficiale dell’Associazione PIETRE VIVE che Don Giuseppe Marinoni ha fatto, giusto nella chiesa dell’Assunta, lunedì 10 ottobre. Il Parroco, nel solco della tradizione cristiana che da San Bonaventura -passando per San Francesco- arriva sino ad oggi, è in piena sintonia con Papa Francesco nell’esaltare la “via pulchritudinis” nella trasmissione della fede cristiana (Evangengelii Gaudium -167). La vocazione del custodire, però, non riguarda solamente i cristiani, ha una dimensione che precede e che è semplicemente umana: riguarda tutti. E ogni bene che ci è...